Please download to get full document.

View again

of 4

Tacito, Agricola, Saggio introduttivo, nuova traduzione e note a cura di Sergio Audano, Testo latino a fronte. Sant'Arcangelo di Romagna (Rusconi), 2017, CXVI + 154 pp., "Schweizerischer Altphilologenverband. Bulletin",

Recensione 'minor' e di taglio didattico rispetto a quella maggiore uscita in "Rivista di Cultura Classica e Medioevale", 61 (2019), pp. 534-541, cui si rinvia per gli approfondimenti scientifici.
0 views4 pages
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Documenttranscript
  Rezensionen 28   Bulletin 94/2019   REZENSIONEN Tacito,  Agricola , Saggio introduttivo, nuova traduzione e note a cura di Sergio Audano, Testo latino a fronte. Sant’Arcangelo di Romagna (Rusconi), 2017, CXVI   + 154 pp., € 11, ISBN 978-88-18-03198-0 Il libro è rivolto a un pubblico colto, ma non specialista. Perciò, nella traduzione Audano non tenta di riprodurre lo stile di Tacito; anzi, cerca di spianarne gli inciampi. Nel commento non ci sono note grammaticali; quelle testuali sono  poche e stringatissime. Il lavoro, tuttavia, è srcinale per due aspetti: nell’introduzione (pp. VII-XCIV) e nelle note in calce (pp. 85-151) è approfondita in modo magistrale la forma retorica del testo; inoltre, sono nuove e molto valide le pagine sulla fortuna dell’  Agricola  nel Rinascimento e in età moderna (pp. LXVIII-XCIV). Manca, per contro, non solo a questo commento, ma anche a tutti i precedenti, un’adeguata attenzione ai riverberi culturali romani del pensiero filosofico medio-stoico. Di tutto ciò ho dato conto in una recensione pubblicata in «Rivista di Cultura Classica e Medioevale», 61 (2019), pp. 534-541. Qui mi limiterò a pochissime osservazioni, cui aggiungerò uno spunto didattico. Una migliore conoscenza del pensiero di Panezio e del suo discepolo Posidonio avrebbe permesso ad Audano di interpretare in modo più compiuto i discorsi di Calgaco (  Agr  . 30-32) e Agricola (  Agr  . 33, 2 - 34, 3). Nel discorso di Calgaco, Audano ravvisa, correttamente, lo «smascheramento dell’ imperialismo», sulla scia del dialogo fra Ateniesi e Meli in Th., 5, 84-116, con le sue riprese ellenistiche, pur con sovrapposta, nel caso del nascente impero romano, «la riflessione sulla ‘giustizia’ delle guerre d’espansione» (p. XXXIII). È vero, inoltre, che Tacito «non compie un’opera di ‘denuncia’ dell’espansionismo romano né intende dissociarsi dai motivi militari e politici che ne sono la causa» (pp. XXXI-XXXII). Non convince, per contro, la conclusione del ragionamento: «l’imperialismo ricorre senza dubbio alle armi e alla violenza, ma la reale privazione della libertas  passa attraverso anche la conquista delle coscienze, in forma melliflua e accattivante, quando si realizza attraverso le lusinghe dell’ humanitas », cioè dell’incivilimento (p. XXXIX).    Rezensionen Bulletin 94/2019   29   In realtà, che la conquista romana della Gallia abbia avuto funzione civilizzatrice è motivo posidoniano: Posidonio parlava dei Liguri, dei Galli e dei  popoli del Nord come di gente vigorosa e guerriera, ma arretrata, in quanto a incivilimento umano, rispetto ai Greci (cfr.  FGrH   87 F 55; 57a; 57b; 58a; 58b; 118, tramandati rispettivamente da Str. 4, 4, 5; 5, 2, 1; D.S. 4, 20, 1; Str. 3, 4, 17; D.S. 4,20, 2-3; 5, 39, 6). Perciò sono d’accordo con Audano quando nega che il discorso di Agricola sia «eccessivamente convenzionale e artificioso», ma non lo sono quando parla di «calcolata ipocrisia» nel passo in cui il proconsole romano veicola «legittimandolo, il messaggio della funzione civilizzatrice» della conquista romana della Britannia (nota 119 alle pp. 132-133). In realtà Tacito nel discorso di Agricola non fa che riflettere il punto di vista delle classi dirigenti greca e romana rispetto alla sottomissione di popoli che consideravano  primitivi. Qui s’inserisce lo spunto didattico: può essere utile, con i maturandi, partire da una lettura del discorso di Agricola per mostrare la differenza fra la cultura del mondo antico, ripresa dalle ideologie dei colonialismi moderni e contemporanei, e la nostra idea del relativismo culturale, frutto dello sviluppo delle scienze umane nel XX secolo. Audano (e questo è un punto forte) sostiene con argomenti nuovi, attinti alla cultura retorica, che il modus , o moderatio , ispira costantemente la vita morale e civile di Agricola (pp. XLIV-XLV). Studiando l’  Agricola  in quanto consolatio ,   ravvisa le differenze fra le consolationes  classiche e la monografia tacitiana (pp. XL-LXVIII). Tacito evita il topos  in cui culminano di solito le consolationes , quello della speranza nell’immortalità dell’anima del defunto, sostituendolo con il culto della memoria in quanto ricordo delle virtutes  (pp. LVI-LVII). Tacito, insomma, in Agricola addita a Traiano un modello etico per un «percorso  politico fondato sull’esercizio del modus  nei rapporti privati e pubblici» (p. LXVII). Vale a dire, Tacito si rendeva conto che l’opposizione ‘repubblicana’ del Senato, o di una sua parte, all’imperatore era sterile. Perciò guardava a una collaborazione non servile fra senatori capaci di modus  e prìncipe civilis . Anche in questo caso, un approfondimento del debito tacitiano nei confronti del  pensiero di Panezio filtrato attraverso Cicerone e Seneca avrebbe confermato la valutazione di Audano. Per limiti di spazio non posso parlarne qui; perciò, su questo aspetto, rinvio alla citata recensione in «RCCM». Giancarlo Reggi    Personelles Bulletin 94/2019   35   Vorstand SAV – comité ASPC – comitato ASFC Präsident Martin Stüssi martin.stuessi@philologia.ch  Président Durschen, 8750 Riedern 055/640 12 59 Vizepräsidentin Antje-Marianne Kolde, Prof. Dr. antje.kolde@philologia.ch Vice-présidente Crêts-de-Champel 14, 1206 Genève 079/458 39 02 Bulletin-Redaktion Martin Stüssi martin.stuessi@philologia.ch  Rédaction du bulletin Durschen, 8750 Riedern 055/640 12 59 Kassier Daniel Rutz daniel.rutz@philologia.ch  Caissier Melibündtenweg 22, 8887 Mels 081/723 89 91  Aktuarin Lucia Orelli, Dr. lucia.orelli@philologia.ch  Secrétaire aux verbaux Salita san Biagio 18, 6600 Locarno 076 337 58 53 Website Daniel Rutz daniel.rutz@philologia.ch  Site internet Melibündtenweg 22, 8887 Mels 081/723 89 91 Newsletter intern Barbara Cristian barbara.cristian@philologia.ch  Infolettre interne Moosgasse 18a, 2575 Täuffelen 032/721 15 91 Newsletter extern Karin Schlapbach, Prof. Dr. karin.schlapbach@philologia.ch  Infolettre externe Pierre-Aeby 16, 1700 Fribourg 026/300 78 36 Verantwortlicher für Weiterbildung Martin Stüssi martin.stuessi@philologia.ch  Responsable de la formation continue Durschen, 8750 Riedern 055/640 12 59 Medienverantwortliche Relations avec les médias D Islème Sassi isleme.sassi@philologia.ch  Voltastrasse 7, 8044 Zürich 079/647 61 20 F Antje-Marianne Kolde, Prof. Dr. antje.kolde@philologia.ch  Crêts-de-Champel 14, 1206 Genève 079/458 39 02 I Lucia Orelli, Dr. lucia.orelli@philologia.ch  Salita san Biagio 18, 6600 Locarno 076 337 58 53 Beisitzer Rudolf Wachter, Prof. Dr. phil. rudolf.wachter@philologia.ch   Autres membres Gundeldingerstrasse 61, 4053 Basel 061/228 78 09 Gabriel Häsler gabriel.haesler@philologia.ch  Furkastrasse 136A, 3904 Naters 079/234 69 68  Assoziiertes Mitglied Iris Karahusić iris.karahusic@philologia.ch  Membre associé Wiesenstrasse 30b, 5400 Baden 056/555 29 26 Delegierte VSG Melanie Kissling melanie.kissling@philologia.ch  Délégués SSPES Seestrasse 214, 8708 Männedorf 044/950 43 93  Andreas Külling andreas.kuelling@philologia.ch  Röttelerstrasse 6, 4058 Basel 061/681 08 10 Delegierte Euroclassica Christine Haller Aellig ne@philologia.ch  Déléguée Euroclassica 15, ch. des Carrels, 2034 Peseux 032/731 16 12  Impressum 36   Bulletin 94/2019   IMPRESSUM   Herausgeber: Schweizerischer Altphilologenverband (SAV) www.philologia.ch – www.latein.ch Druck: gammaprint AG, Luzern   Auflage: 300 Exemplare Redaktionsschluss Bulletin 95/2020: 15. März 2020  
Advertisement
MostRelated
View more
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks
SAVE OUR EARTH

We need your sign to support Project to invent "SMART AND CONTROLLABLE REFLECTIVE BALLOONS" to cover the Sun and Save Our Earth.

More details...

Sign Now!

We are very appreciated for your Prompt Action!

x